PROGRAMMA In-Edita

Organizzatori

Venice Galleries View nasce nel 2017 con l’intento di creare sinergie e collaborazioni tra alcune gallerie d’arte contemporanea del territorio veneziano, accomunate dal desiderio di valorizzare e sostenere l’arte contemporanea.
Obiettivo iniziale di Venice Galleries View è quello di consolidare nella città metropolitana di Venezia, ma anche in tutto il resto d’Italia e a livello internazionale, la percezione di una rete attiva, solida e articolata di spazi espositivi privati, che arricchiscano l’offerta culturale di musei e fondazioni.

Nel 2020 le gallerie hanno avvertito la necessità di formalizzare questa volontà comune, dando vita a un’associazione culturale con scopi più ampi e definiti.

Le gallerie fondatrici sono: Alberta Pane, Beatrice Burati Anderson Art Space&Gallery, Caterina Tognon, La Galleria Dorothea van der Koelen, Ikona Gallery, Marignana Arte, marina bastianello gallery, Michela Rizzo, Victoria Miro.

Luoghi

Forte Marghera, monumento e parco pubblico, che connette Venezia al Canal Salso e a diverse realtà che nella terraferma sono impegnate nella cultura e nella formazione, frammento urbano perfetto per ripensare un insediamento artistico in epoca Covid-19.

Programma

DEDALO – Art Studios

DEDALO è un progetto che si dipana tra la laguna di Venezia e la città metropolitana, innescando relazioni virtuose tra una serie di soggetti diversi per identità, ma complementari proprio in virtù delle loro differenze. Gli artisti potranno relazionarsi tra loro e sviluppare la propria ricerca proprio nell’anno in cui Venezia sarà godibile come mai prima a causa delle ricadute che la pandemia sta avendo sul turismo e in un angolo di città in pieno rinnovamento e sviluppo, tra i più amati dai residenti, a cavallo tra la città d’acqua e quella di terra. A ciascun artista selezionato viene assegnato uno spazio creativo (atelier) all’interno dell’edificio messo a disposizione, da poter gestire come studio vero e proprio, condivisibile con chiunque voglia avvicinarsi alla sua pratica artistica. Gli spazi esterni contigui saranno usati come prolungamento degli atelier visibili e fruibili dal pubblico locale negli spazi esterni.

Apertura atelier al pubblico e tour guidati I fili di Arianna

Gli studi saranno visitabili dal pubblico dal venerdì alla domenica, negli orari di apertura di Forte Marghera. Nelle giornate di apertura degli atelier, attori del mondo dell’arte, insieme a collezionisti e curatori, verranno coinvolti per un’intera giornata in visite agli studi per conoscere gli artisti e il loro lavoro.

Saranno organizzate, a cura di Anna Bigai, Presidente della Cooperativa Guide Turistiche Autorizzate di Venezia e a titolo gratuito, 4 visite guidate agli atelier e al Forte Marghera, nei luoghi simbolo della città e all’interno delle gallerie del circuito (con 4 itinerari diversi). Il pubblico verrà infatti condotto lungo itinerari di visita, I fili di Arianna, ideati come un “gomitolo dispiegato” per riscoprire la città attraverso percorsi inediti. Le visite guidate saranno aperte al pubblico, mediante prenotazione via e-mail vgv.fortemarghera@gmail.com o contattando il numero +39 366 687 5619 dalle 16 alle 18.

Performance artisti “guest”

Verranno coinvolti artisti riconosciuti, appartenenti al circuito delle gallerie, per performance e laboratori visibili e fruibili dal pubblico locale negli spazi esterni.

Calendario appuntamenti

20/07-20/08 (9 artisti) 1° sessione atelier Dedalo

01/08 evento inaugurale ore 18.00

31/07-02/08 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 1° sessione Dedalo

07/08-09/08 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 1° sessione Dedalo

14/08-16/08 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 1° sessione Dedalo

21/08-20/09 (9 artisti) 2° sessione atelier Dedalo

28/08-30/08 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 2° sessione Dedalo

29/08 1° tour guidato I Fili di Arianna con partenza ore 9.00 da Forte Marghera

04/09-06/09 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 2° sessione Dedalo

05/09 2° tour guidato I Fili di Arianna con partenza ore 9.00 da Forte Marghera

05/09 pomeriggio performance artisti “guest”

10/09-13/09 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 2° sessione Dedalo

12/09 3° tour guidato I Fili di Arianna con partenza ore 9.00 da Forte Marghera

12/09 pomeriggio performance artisti “guest”

18/09-20/09 apertura atelier al pubblico con incontro con gli artisti 2° sessione Dedalo

19/09 4° tour guidato I Fili di Arianna con partenza ore 9.00 da Forte Marghera

19/09 pomeriggio performance artisti “guest”

Sempre sul tema de I Fili di Arianna si svolgerà, nella stagione autunnale, la mostra conclusiva delle opere dei 18 artisti, che si configurerà come evento diffuso tra Venezia città storica e la terraferma.

Negli spazi messi a disposizione a Forte Marghera proseguiranno i tavoli di lavoro fra artisti, galleristi, curatori, critici e operatori del mondo dell’arte per condividere visioni sul futuro: concetti di crisi, consapevolezza della caducità, rigenerazione, necessità di confronto e coinvolgimento delle proprie risorse nascoste. Gli incontri sono proposti da Penzo+Fiore per la nascente DIORAMA – Art Platform, gruppo informale di artisti e galleristi nato in seno alla Venice Galleries View, con lo scopo di tentare l’innesco di dinamiche nuove che riguardino i dispositivi dell’arte, trovando strade alternative per fare sistema. A coloro che verranno invitati ad intervenire verrà chiesto di rileggere il proprio percorso attraverso questa focale, individuando quei punti di stallo artistico, professionale o collettivo che siano significativi da rileggere, alla luce dell’in-edito presente.

Gli incontri, sempre integrati da piattaforme on line, saranno aperti al pubblico, a titolo gratuito, mediante prenotazione via e-mail vgv.fortemarghera@gmail.com o contattando il numero +39 366 687 5619 dalle 16 alle 18.

DIORAMA – Art Platform è attualmente composta dagli artisti Ilaria Abbiento, Nico Angiuli, Graziano Folata, Antonio Guiotto, Michelangelo Penso, Penzo+Fiore, Alessandro Sambini, Marco Maria Zanin e dalle galleriste Marina Bastianello, Beatrice Burati Anderson, Matilde Cadenti, Emanuela Fadalti, Alberta Pane, Michela Rizzo.

Calendario appuntamenti
MEMENTO MORI: La potenza della vita di fronte alla consapevolezza della precarietà. Dall’analisi del passato alla decifrazione del presente.

29/07 – h. 18.00

Ospiti: Stefano Coletto, Agnes Kohlmeyer

Diorama: Marina Bastianello – Marco Maria Zanin – Antonio Guiotto – Penzo+Fiore

26/08 – h. 18.00

Ospiti: Raffaele Quattrone – Barbara Fragogna – Tiziana e Isabella Pers – Daniele Capra

Diorama: Alberta Pane – Michelangelo Penso

16/09 – h. 18.00
Ospiti: Chiara Casarin – Elena Casadoro e Francesca Fungher – Valentino Girardi – Dionisio Gavagnin

Diorama: Alessandro Sambini – Emanuela Fadalti e Matilde Cadenti – Nico Angiuli

Did you like this? Share it!

ajax-loader